BEWITCHER – Cursed Be Thy Kingdom

Bewitcher
Titolo: Cursed Be Thy Kingdom
Autore: Bewitcher
Genere: Black/Speed Metal
Anno: 2021
Voto Redazione HMW: 8

Visualizzazioni post:135

Sin dal primo momento, si inserisce il disco nel lettore e si apre un bellissimo intro semi acustico, tra il country e il rock anni ‘80/’90. Quasi ricorda certe atmosfere, quasi alla Guns n Roses o i Cinderella, serve a trasportarti in questo immaginario western. Da ballata al tramonto.

E poi niente. Poi arriva la botta di rock ‘n roll, macchiato di speed e black metal che ti urla in faccia!

Le coordinate dei Bewitcher sono chiare e decise già dal primo riff dell’album. Siamo in un terreno polveroso e sanguinolento, marcio e fumoso, la colonna sonora perfetta per una strega che sta cucinando il suo filtro maledetto, nella sua bottega, dove fuori c’è una città di perdizione che brulica di vita e di odio.

I rimandi alla storia del metal sono molteplici e, tra le venature blues e rock, si sentono prevalentemente Motorhead e i (quasi omonimi svedesi e mai troppo rimpianti) Bewitched, oltre a qualche spolverata più classica, anche maideniana.

Delle 10 tracce non c’è un punto più alto o uno più basso, la scaletta scorre fluida e consistente fino alla fine, senza nessun momento da bocciare. Dai mid tempo, alle canzoni più tirate e veloci, l’attenzione non fa in tempo a cadere e si rimane sempre incollati alle casse. Suoni chiari, caldi e ben definiti, sporchi “il giusto” per il genere che si sta suonando, voce roca e malefica (quasi da à la Abbath).

In definitiva questo “Cursed Be Thy Kingdom” è un lavoro maturo e solido, che offre esattamente ciò che ci si aspetta da una band come i Bewitcher che, giunti alla terza fatica sulla lunga distanza, mostrano i galloni e sfornano 10 pezzi da headbanging e calici alzati.

Non vediamo l’ora di vederli dal vivo e poter scapocciare come si deve!

Tracce :
Ashe
Death Returns…
Satanic Magick Attack
Electric Phantoms
Mystifier (White Night City)
Cursed Be Thy Kingdom
Valley of the Ravens
Metal Burner
The Widow’s Blade
Sign of the Wolf

Formazione :
Von Bewitcher – voce e chitarra
Magus – basso
Hunter – batteria e percussioni

www.bewitcher.us
www.facebook.com/BewitcherOfficial
www.instagram.com/bewitcherofficial

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.