RAIN – Come Back A-Live

Titolo: Rain – Come Back A-Live
Autore: Davide Tonioni
Nazione: Italia
Genere: Libri
Anno: 2021
Etichetta: Arcana Edizioni
Voto del redattore HMW: 8/10
Voto dei lettori: 9.5/10
Please wait...

Visualizzazioni post:487

Che cosa sogna ogni fottuta band di rock and roll? Sesso, alcool e droga? No dai, troppo banale. Un tour negli Stati Uniti? Ecco, forse vi siete fermati alla prima risposta, ma siamo certi che anche la seconda ha un suo fascino. Se poi suoni heavy metal e vieni dall’Italia, il vero sogno si limita al poter fare qualche concerto all’estero, magari in Germania, senza nemmeno pensare ad un vero e proprio tour americano. E se capitasse l’occasione giusta? Ma no, come si fa? La donna, il lavoro, i figli, ma poi chi paga? No, fermiamoci qui.. la prossima data la faremo a Budrio, vicino a casa, in polleggio.. e invece NO! I Rain non la pensano così, non si sarebbero sbattuti per 40 anni a suonare ovunque se non avessero avuto sempre una voglia, una spinta e una costanza unica.

Il sogno di un tour negli Stati Uniti si è avverato per l’intrepida formazione bolognese nel 2010, quando hanno avuto la possibilità di fare da gruppo spalla ai leggendari Wasp di Blackie Lawless per una quindicina di date, da New York a Los Angeles, per la maggior parte in furgone (davvero rock and roll). Il bravo Davide Tonioni, che ha accompagnato il gruppo in veste di manager (risolvendo tra l’altro alcune questioni intricate) ha scritto questo “Rain – Come Back A-Live” come ricordo di quel viaggio che per i ragazzi di Bologna è stato il coronamento di un sogno che durava da una vita. Reduci da una separazione burrascosa da Luciano Tattini, ex membro fondatore, il tour è arrivato davvero nel momento giusto, ha tolto le scorie e ha ricaricato le pile proprio quando ce n’era bisogno.

E il libro? Tonioni non è un giornalista (o almeno non si presenta come tale, chiedo scusa al diretto interessato se non ho visto questa informazione) ma in verità nessuno se ne accorge. Il suo stile è perfetto, i ricordi di quel tour sono precisi come se fossero accaduti ieri, gli aneddoti scorrono uno dopo l’altro senza nemmeno poter prendere fiato, come se anche noi fossimo nel furgone, tra il bassista Gino e il batterista Andrea, stretti sul sedile con una valigetta nascosta sotto al sedere (leggendo il libro capirete la citazione). Tra mille peripezie, voli aerei, soldi che spariscono e un Blackie Lawless che potremmo definire quantomeno bizzarro nei suoi comportamenti, Alessio “Amos” Amorati, chitarrista dei Rain e mente della formazione felsinea, sguazza come un papero nello stagno. Quello è il suo mondo, quelli sono i suoi sogni ed è riuscito ad arrivare fin lì, davanti al pubblico americano, sventolando la bandiera italiana e cantando “Only For The Raincrew”, il loro inno.

“Rain – Come Back A-Live” è un libro divertente e molto piacevole, contiene anche i QR-Code per vivere in maniera ancora più intensa i ricordi di quel tour. I Rain da allora (come prima di allora) non si sono mai fermati e in questo 2022 hanno dato alla luce “A New Tomorrow”. Guardano al domani, ci credono ancora e non mollano mai. Sono sempre loro.

PER ORDINARE IL LIBRO

Un commento su “RAIN – Come Back A-Live”

  1. RAINCREW ROCKS!
    I photographed their show in my hometown of Santa Rosa, CA. on this tour, and became fast friends with Davide and the whole band. We stay in contact to this day. Many of the photographs I took of that show were included in this amazing book (Thank you Davide and Amos).

    This is an amazing book by a true Rock Stars and their manager Davide.

    They left a lasting impression on me and I am so thankful to be able to be a part of RAINCREW and to call them friends.
    Bill Towner ~ Photographer.
    Red Nova Digital

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.