Slider by IWEBIX

Disarm Goliath – Born To Rule (2013)

Pubblicato il 23/07/2013 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Born To Rule
Autore: Disarm Goliath
Genere: Heavy Metal
Anno: 2013
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:348

Non sono certo un fulgido esempio di produttività questi cinque figuri riuniti sotto il monicker Disarm Goliath: dal 1995, anno in cui hanno rilasciato il loro primo demo, i Nostri hanno pubblicato ufficialmente solo il debut album “Only The Devil Can Stop Us” (1999) e due EP, “Man, Machine & Murder” nel 2008 e “Raining Steel” l’anno successivo. “Born To Rule” rappresenta dunque il secondo album dei Disarm Goliath: uscito in CD nel 2012 attraverso l’etichetta della band, attira le attenzioni della label teutonica Pure Steel Records, che decide di stampare in vinile questo lavoro in tiratura limitata a cinquecento copie. In rete non ci sono molte informazioni sulle origini della band, ma quello che si trova è più che sufficiente: il gruppo nasce per volontà del bassista Steve Surch in quel di Walsall, piccolo centro ad una decina di km da Birmingham, città legata a doppio filo con la nostra musica per aver visto nascere e crescere band come Judas Priest, Diamond Head, Grim Reaper e Quartz, volendone citare alcune. La collocazione geografica dei Disarm Goliath ha avuto un certo peso nella definizione delle coordinate musicali entro cui si muove la band, dato che le radici del loro sound vanno in profondità nella New Wave Of British Heavy Metal, ricordando tanto le band più famose quanto quelle meno fortunate come gli Elixir o i loro concittadini Grim Reaper; inseriamo un pizzico di roccioso US metal per irrobustirne ulteriormente la proposta ed ecco “Born To Rule”, un disco i cui contenuti sfoderano la giusta carica ed energia facendosi ascoltare con piacere, con una tracklist composta da buone canzoni ma dove non c’è il pezzo davvero memorabile. Incorniciato da una resa sonora adatta ai suoi contenuti eighties e da un artwork realizzato da Michael Whelan (autore delle cover di Cirith Ungol e Sacred Rite, tra gli altri), “Born To Rule” è un lavoro piuttosto solido anche dal punto di vista dell’esecuzione, con il cantante Steve Bell che fa il suo dovere senza entusiasmare; devo aggiungere che non sempre mi è sembrato completamente a suo agio, a causa di alcuni passaggi abbastanza alti dove la voce mi è parsa fastidiosamente strozzata. La galoppante “Who Rules The Night”, la conclusiva e più datata “Raining Steel” e l’incalzante “Propaganda (Invasion Of Thought)” sono i brani che possono avere qualcosa di più in termini di brillantezza, onesti estratti da un album certamente privo di infamia ma che non fornisce grandi motivi per cui tesserne le lodi: “Born To Rule” offre poco più di trentacinque minuti di piacevole compagnia all’insegna di un genuino heavy metal… Se non chiedete altro, provate a dare un ascolto!

Tracklist Lato A:
1. Embrace The Abyss
2. Who Rules The Night
3. Betrayer
4. Man Of Sins

Tracklist Lato B:
5. Propaganda (Invasion Of Thought)
6. Born To Rule
7. Cry Of The Banshee
8. Raining Steel

Line-up:
Steve Bell – voce
Anthony Ellis – chitarra
Steve Beville – chitarra
Steve Surch – basso
Karl Wade – batteria

Sito ufficiale: www.disarmgoliath.com
Facebook: www.facebook.com/disarmgoliathuk
Etichetta Pure Steel Records – www.puresteel-records.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *