Slider by IWEBIX

Ancient Dome – Hunting The M.I.L.F. (2012)

Pubblicato il 4/10/2013 da in Nuove uscite | 3 commenti

Titolo: Hunting The M.I.L.F.
Autore: Ancient Dome
Genere: Thrash Metal
Anno: 2012
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:1347

Già dalla copertina riusciamo ad intuire che “Hunting The M.I.L.F.” è un disco old school. Gli Ancient Dome cercano con questo album di raccogliere i loro demo e alcuni brani più nuovi per mostrare il progresso e l’evoluzione del loro thrash veloce e grezzo, con influenze speed thrash alla Forbidden, Overkill e Sacred Reich, tra i più facili da citare, anche se ci possiamo trovare molte contaminazioni, dato che nel corso degli anni la formazione ha avuto le sue defezioni ed i suoi cambi, tra cui in particolare la voce che passa da Paul Porro, ora alla chitarra, a Gerardo de Feo. Il lavoro svolto da Paul dava già un’ottima idea di quanto si voleva fare con gli Ancient Dome e Gerardo, grazie ad una produzione migliore, è riuscito a dare un timbro ancora più efficace all’ottima proposta del combo di Saronno. Una caratteristica degli Ancient Dome sono i cori ricorrenti, che sottolineano certe parole chiave dei testi, ed una spiccata velocità nei riff, senza perdere mai la melodia, molto evidenziata soprattutto negli assoli. Per quanto possa essere grezzo e di scarsa qualità, almeno per quanto riguarda i primi EP, questo disco riesce a dare un quadro molto preciso di come la band sia nata, abbia progredito e sia cresciuta tra produzioni dapprima imprecise e degne di uno dei primi dischi di thrash teutonico tipo Sodom o Destruction, fino ad arrivare a lavori odierni più complessi, ma soprattutto con una registrazione efficace e maggior precisione tecnica. Grazie a ciò, possiamo facilmente notare come le ottime idee di brani come “My Own War” o “Metalmaniacs” si siano evolute fino ad arrivare a “Prisoners” e “Thrashcape”, la vera essenza degli Ancient Dome di oggi. Un lavoro che abbiamo apprezzato tantissimo e soprattutto ci ha incuriosito tanto da consigliare ai ragazzi lombardi di mettere assieme al più presto le idee per darci un disco pulito, nuovo e naturalmente thrash con lo stesso entusiasmo. Siamo pronti al prossimo passo. Intanto, tra un disco dei Kreator e uno dei Testament, vi consiglio di dare un ascolto anche a questo “Hunting The M.I.L.F.” e, se potete, di andare a vedere la band dal vivo. Merita davvero!

Tracklist:
1 – Prisoners
2 – Thrashcape
3 – Human Key
4 – Perception of this World
5 – My Own War
6 – Brainsucker
7 – Metalmaniacs (K.T.M.F.A.)
8 – Ode to a Muse (instrumental)
9 – Total Command
10 – Wounded Soul
11 – Brainsucker
12 – Metalmaniacs (K.T.M.F.A.)
13 – Wounded Soul
14 – My Own War (bonus track)

Line-up:
Tracce 1-13, 14:
Gerardo “Jerry” De Feo – voce
Paolo “Paul” Porro – chitarra
Alessandro “Ale” Fontana – chitarra
Matteo “Cuz” Cuzzolin – basso
Giorgio “Joe” Alberti – batteria

Tracce 5-10:
Paolo “Paul” Porro – voce, chitarra
Alessandro “Ale” Fontana – chitarra
Matteo “Cuz” Cuzzolin – basso
Salvatore “Syra” Siragusano – batteria

Tracce 11-13:
Paolo “Paul” Porro – voce, chitarra
Matteo “Cuz” Cuzzolin – basso
Salvatore “Syra” Siragusano – batteria

Sito ufficiale: www.ancientdome.com
Facebook: http://www.facebook.com/ancientdome
Etichetta DeathStorm Records

  1. Grande Paul Thrash e mitici Ancient Dome!

  2. Dico solo 3 cose:

    1. Grazieaaa!!!
    2. Itopinonavevanonipoti
    3. Ivanelenavi

    \m/

  3. ahahahahah ivanelenavi non me lo ricordavo!

    Grande Pol!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.