Embrace Of Disharmony – Humananke (2014)

Titolo: Humananke
Autore: Embrace Of Disharmony
Genere: Progressive Avantgarde Metal
Anno: 2014
Voto del redattore HMW: 8
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:922

Gli Embrace Of Disharmony sono una band italiana nata nel 2006: partiti come progetto metal si sono poi evoluti in una creatura che vive nel limbo fra progressive e avantgarde.
Musicalmente, infatti, il combo tricolore miscela sapientemente prog sinfonico alla Symphony X con derive estreme e contaminazioni avantgarde: il risultato è un debut album di grande spessore e di ottima qualità, pieno di idee e con pochi rimandi a grandi band.
Le nove canzoni colpiscono sia per l’attento songwriting sia per l’intricato intreccio di vari stili vocali che vengono usati: davvero una piacevole sorpresa vedere accostati assieme registri vocali che difficilmente si trovano tutti insieme su di un disco, figurarsi su di una sola canzone. Un prodotto intelligente ed interessante, insomma, che punta a ritagliarsi una nicchia di fans esigenti e senza paraocchi.
“Humananke” è, quindi, un inizio davvero promettente per la band italiana: è davvero un piacere poter ascoltare un cd così vario, valido e solido da tutti i punti di vista. Se posso permettermi una piccola critica avrei dato un sound diverso ad alcune atmosfere, che risultano non allo stesso livello del resto. Comunque rimane il fatto che questo debut è spettacolare, si fa ascoltare e riascoltare senza stancare e può essere un ottimo trampolino di lancio per questa bella realtà italiana. I miei più sentiti applausi e speriamo di poter sentire presto il successore di questo ottimo disco.

Tracklist:
0l. Shards Of Apocalypse
02. Ab Nihilo
03. The Eternai Champion
04. Identity
05. The Edge Of Nowhere
06. Dirge On A Soul Staring At The Stars
07. By The Hands Of The Moirai
08. Void
09. A Descent Into The Maelstrom

Line Up:
Gloria Zanotti – Vocals
Leonardo Barcaroli – Bass & Fretless Bass
Matteo Salvarezza – Guitars, Harsh vocals, Virtual Orchestra Programming
Emiliano Cantiano – Drums & Percussions

Collaborations:
Susanna Coltrè: Piano & Synths
Paolo Caiti: Lead & Backing Vocals
Francesco Bianchi: Additional synths. Synth solo on song 5-6

Special guests:
– Kobi Farhi (Orphaned Land): Lead and backing vocals on “The Edge of Nowhere”
– Mike Lepond (Symphony X): Bass solo on “The Edge of Nowhere”
– Rafael Bittencourt (Angra):Guitar solo on “Identity”
– Gabriele Caselli (Eidritch): Synth solo on “By The Hands Of The Moirai”

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/EmbraceOfDisharmony
Etichetta My Kingdom Music – http://mykingdommusic.net/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.