Folkstone – Oltre… L’Abisso (2014)

Pubblicato il 20/11/2014 da in Nuove uscite | 1 commento

Titolo: Oltre... L'Abisso
Autore: Folkstone
Genere: Folk Metal / Medieval Rock
Anno: 2014
Voto: 9

Visualizzazioni post:663

I Folkstone ce l’hanno fatta. Dopo un album meraviglioso come “Il Confine”, ammetto che temevo l’uscita del nuovo disco, che a mio parere poteva essere per forza di cose solo inferiore al precedente. Mi sarei detto “pazienza, era normale che fosse così”. E invece no, i briganti bergamaschi tornano con “Oltre… L’Abisso” e confezionano un piccolo capolavoro, che cresce ascolto dopo ascolto (forse questa è la differenza più netta, una minor orecchiabilità), intriso di melodie, di cori e ritornelli accattivanti e di una carrettata di folk metal che si abbatte con fragore sui nostri tavolacci, ricolmi di vino e di birra.
A fianco di canzoni quasi immediate come “In Caduta Libera”, “Prua Contro Il Nulla” o “Ruggine”, Lore e compagni osano spingersi oltre, suonano nuovi strumenti provenienti dalla tradizione irlandese e ci offrono dei brani dai testi molto profondi, come “Le Voci Della Sera” o “Soffio Di Attimi”. La crescita e la maturità raggiunte dai Folkstone sono sorprendenti, ascoltando l’album molte volte ci si rende conto che non presenta punti deboli e che in sede live la miccia è pronta ad esplodere per la gioia dei loro agguerritissimi fans.
Chi segue la band da tempo non si stupirà più di tanto riguardo alla scelta della cover proposta: si tratta di “Tex” dei Litfiba, un brano amato da tanti rocker che suona bene anche in chiave folk. In molti casi l’ascolto vale più di mille parole e il mio consiglio è semplicemente quello di lasciarsi rapire dalle note e dalle melodie di “Oltre… L’Abisso”, il punto più alto finora toccato dai Folkstone, che saprà emozionarvi e conquistarvi, un’altra volta ancora.

Tracklist:

1. In Caduta Libera
2. Prua Contro Il Nulla
3. La Tredicesima Ora
4. Mercanti Anonimi
5. Respiro Avido
6. Manifesto Sbiadito
7. Le Voci Della Sera
8. Nella Mia Fossa
9. Fuori Sincronia
10. Soffio Di Attimi
11. L’ultima Notte
12. Ruggine
13. Tex (cover Litfiba)
14. Oltre… l’Abisso

Line up:

Lore: Voce
Roby: Cornamuse, Voce, Bombarde
Matteo: Cornamuse, Ghironda, Bombarde
Andrea: Cornamuse, Bombarde, Percussioni
Maurizio: Cornamuse, Flauti e Bouzouki Irlandesi, Uilleann Pipes, Cittern, Bombarde;
Silvia: Arpa
Federico: Basso
Luca: Chitarre
Edo: Batteria

Sito ufficiale: www.folkstone.it
Facebook: www.facebook.com/folkstone
Promozione Kizmaiaz – www.kizmaiaz.it

  1. MELIS PHILIPPE says:

    Folkstone est le meilleur groupe Italien de sa génération et avec leur nouvel album “Oltre l’abisso ” ils ont encore progressé ! Cet album est magnifique ! il faut plusieurs écoutes pour se rendre compte de l’extrême qualité des compositions .
    pour l’instant j’ai un faible pour “in caduta libera ” avec son interméde celtique ; ” Mercanti anonimi ” avec la voix magnifique de Roby ; “Le Voci della Sera” avec son final violon /cornemuse et “Nella mia Fossa ” son rythme frénétique et sa cornemuse Ecossaise .
    la voix de Lore est parfaitement exploitée et sylvia est plus présente sur cet album , ce qui enrichi la palette musicale de Folktsone . Je crois que maintenant on ne pourra plus faire de références au Folk Metal Allemand , ( je n’ai d’ailleurs jamais compris ces références car l’utilisation par Folkstone de la cornemuse sur les phrases mélodiques est plus proche de la Bretagne , la Galice ou l’Ecosse que de l’Allemagne ) Folkstone a su créer un nouveau style : le style ” Folkstone ” une musique résolument Celtique , une base rhytmique ” hard rock “, des mélodies magnifiques , une touche de féminité enivrante et des textes qui dénoncent toutes les dérives de ce monde .
    alors les Folkstone , encore un petit effort : venez en France !
    Philippe MELIS
    NORMANDIE

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.