Viridanse – Viridanse (2015)

Pubblicato il 18/03/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Viridanse
Autore: Viridanse
Genere: New Wave
Anno: 2015
Voto: 8

Visualizzazioni post:705

Anche in Italia, negli anni ’80, c’è stato un buon sottobosco di band dedite alla cosiddetta new-wave: oltre ai più noti Litfiba, Diaframma e CCCP, quelli sono stati gli anni anche di Neon, Moda, Gaznevada, Kirlian Camera, Violet Eves, Frigidaire Tango e, appunto, Viridanse.
Se molte di queste realtà fiorivano nei grandi centri urbani e culturali quali Torino, Bologna e soprattutto Firenze, molte invece provenivano da città più piccole, se non dalla provincia.
I Viridanse, infatti, nacquero nel 1983 ad Alessandria dalle ceneri dei Blaue Reiter e, per un lustro, si fecero conoscere in giro per la penisola tramite concerti, apparizioni televisive e radiofoniche e consegnando alle stampe, tramite la defunta Contempo, un full-lenght e un EP.
Dopo lo scioglimento avvenuto nel 1988, nel 2014 la band decide di tornare sulle scene con una formazione parzialmente rinnovata, che, del nucleo originale, conserva solo il chitarrista Enrico Ferraris  e il bassista Flavio Gemma.
Questo lavoro omonimo si muove su coordinate sicuramente “ottantiane”, ma con sonorità maggiormente orientate sulla chitarra rispetto al passato: il gruppo però non rinuncia a quella cupezza tipica del post-punk degli eighties, benché il nuovo vocalist Gianluca Piscitello dimostri una buona versatilità, evitando così ai brani quella piattezza tipica del genere.
Oltre a lidi dark e post-punk, la band inserisce sapientemente alla propria ricetta musicale anche sprazzi di post-metal, di elettronica e moderna psichedelia.
Tra gli otto brani qui contenuti spiccano l’aggressiva opener “Disordine”, “Samsara”, più vicina al passato della band e la lunga e sfaccettata “Splendore Illusione”, ma tutto il cd mantiene comunque un livello qualitativo uniforme, grazie anche alle notevoli liriche, ulteriore parametro che dimostra quanto il gruppo avesse ancora qualcosa da dire, intraprendendo quindi una reunion non solo nostalgica.
Molto gradevole anche la grafica dell’album a cura di Antonio De Nardis e Roberta Pizzorno (che firma due chine all’interno del booklet), che fa di questo album un gioiellino da avere.

Tracklist:

1. Disordine
2. Samsara
3. Cambierai
4. Ixaxar
5. Martire Di Sabbia
6. Quello Che Manca
7. Splendore Illusione
8. Credi

Line-up:

Gianluca Piscitello: voce
Enrico Ferraris: chitarre elettriche e acustiche
Giancarlo Sansone: tastiere, synth
Flavio Gemma: basso
Fabrizio Calabrese: batteria

Sito ufficiale: www.viridanse.com
Facebook: www.facebook.com/viridanse
Etichetta Danze Moderne – http://www.danzemoderne.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.