Slider by IWEBIX

Dyrnwyn – Ad Memoriam (2015)

Pubblicato il 8/04/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Ad Memoriam
Autore: Dyrnwyn
Genere: Folk Pagan Metal
Anno: 2015
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:340

Primo EP per i romani Dyrnwyn dopo il debutto sotto forma di demo con “Fatherland” del 2013. Questo “Ad Memoriam” mi ha ricordato la proposta dei loro “vicini” Korrigans recensiti qualche mese fa, sia per la provenienza (distano pochi chilometri gli uni dagli altri) sia come genere (folk metal con parti estreme), sia per tematiche trattate (che riguardano la storia dei popoli della Roma antica) e infine per l’utilizzo della lingua italiana (spesso in forma arcaica).
Come per i Korrigans il giudizio è altamente positivo, fa piacere vedere una crescita così rapida e costante del movimento folk metal italiano (con le dovute derivazioni, dall’epic al pagan al black / death folk, ecc.ecc.).
“Ad Memoriam” è autoprodotto e nelle sue sei tracce ci parla della nascita di Roma (“Sangue Fraterno”), del culto degli antichi dèi e dell’avanzata del “nemico” cristiano (“Sigillum”), della festa del “Tubilustrium”, che dava inizio alle campagne militari e – dopo l’intermezzo strumentale – della battaglia della foresta di Teutoburgo (6 D.C.) che vide annientate le forze romane di Publio Quintilio Varo da parte dei Germani.
Tutti questo capitoli storici vengono rappresentati dai Dyrnwyn con un folk metal a tratti intervallato da una voce in screaming che esalta i brani rendendoli serrati, carichi di pathos ed estremamente dinamici. Gli ampi spazi dedicati alla componente folk faranno sicuramente la gioia di chi è meno avvezzo al metal più estremo, ma in generale possiamo dire che “Ad Memoriam” è molto melodico ed è adatto anche ai palati più fini.
Nota di merito anche per la produzione e per la bella copertina, che ipotizziamo rappresenti un legionario romano scampato alla morte nella battaglia di Teutoburgo.
I Dyrnwyn (nome che deriva dalla tradizione gallese, trattasi infatti della spada magica di Rhydderch Hael) hanno recentemente cambiato cantante, è arrivato Daniele Biagiotti al posto di Thanatos (che è andato proprio nei Korrigans), ma nonostante l’intoppo si sono riorganizzati in fretta e si stanno dando parecchio da fare con diversi concerti nella zona di Roma.
Il nostro consiglio è di non lasciarsi sfuggire questo “Ad Memoriam” perchè mostra tutte le (attuali) ottime qualità della band e riponiamo in essa grande fiducia per il futuro, magari sotto l’ala protettrice di un’etichetta che sappia valorizzarli e diffonderli al meglio.

Tracklist:

1. Ad Memoriam
2. Sangue Fraterno
3. Sigillum
4. Tubilustrium
5. Ultima Quiete
6. Teutoburgo

Line-up:

Thanatos (voce)
Ivan Cenerini (basso)
Rick Deckard (chitarra ritmica)
Vidarr Aesir (chitarra solista)
Ivan Coppola (Batteria)
Michela Luciani (Flauto traverso)
Michelangelo Iacovella (Tastiera)

Bandcamp: https://dyrnwyn.bandcamp.com
Facebook: https://www.facebook.com/dyrnwynband

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *