Slider by IWEBIX

Lanfear – The Code Inherited (2016)

Pubblicato il 26/11/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Code Inherited
Autore: Lanfear
Genere: Power Prog Metal
Anno: 2016
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:121

I tedeschi Lanfear tornano nei nostri stereo dopo quattro anni dal precedente “This Harmonic Consonance”: “The Code Inherited” è un disco di otto tracce (con una strana cover/riedizione di “Summer Of ’69” di Bryan Adams in chiusura) che risulta essere massiccio e ben impostato.
Il power prog portato avanti dal combo teutonico è molto quadrato e preciso, impreziosito dalla voce possente e carismatica di Nuno Miguel De Barros Fernandes e dall’ottima sezione ritmica. Le sette canzoni proposte risultano di buona qualità rendendo “The Code Inherited” un disco che si ascolta con piacere, pur senza raggiungere vette di eccellenza.
L’inizio è molto bello con l’opener “The Delusionist” e la seguente “The Opaque Hourglass” che riescono a colpire nel segno, dimostrando quello di cui è capace il gruppo tedesco: il resto del platter si mantiene su un livello di poco inferiore alla botta iniziale, ma comunque riesce a tenere vivo l’interesse dell’ascoltatore.
In definitiva “The Code Inherited” è un buon cd di power prog di stampo teutonico che non è figlio delle solite band: se vi piace il genere fateci un pensierino…

Tracklist:

01. The Delusionist
02. The Opaque Hourglass
03. Evidence Based Ignorance
04. The Code Inherited
05. Self-Assembled
06. Converging Saints
07. Remain Undone
08. Summer Of ‘89

Line Up:

Nuno Miguel de Barros Fernandes: vocals
Kai Schindelar: bass M
arkus Ullrich: guitars
Richard Seibel: keyboard
Jürgen Schrank: drums

Sito ufficiale: http://www.lanfear.eu
Facebook: https://www.facebook.com/lanfearofficial
Etichetta Pure Legend Records – http://www.purelegend-records.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *