Slider by IWEBIX

Crossfaith – Freedom (2017)

Pubblicato il 9/11/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Freedom
Autore: Crossfaith
Genere: Metalcore / Elettrocore
Anno: 2017
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:75

A due anni di distanza dall’ ultimo album “Xeno” del 2015, tornano i giapponesi Crossfaith con il nuovo EP “Freedom”, preceduto lo scorso anno sempre da un altro EP (“New Age Warriors”). Inoltre, tra una produzione e l’altra, la band di Osaka non si è concessa sicuramente tempo per riposarsi, sempre impegnati con un’intensa attività live in giro per il mondo, ma come si sa i giapponesi sono stakanovisti.
Quest’ultimo lavoro si sviluppa su tre brani attraverso i quali, a mio avviso, questi cinque ragazzi riprendono sempre in chiave futuristica (guardate l’artwork della copertina) il tema della fuga verso la libertà ma anche dell’evoluzione. Il loro sound metalcore si sta evolvendo infatti sempre più in elettrocore, si evince già dalle note del brano di apertura “Diavolos” dove non mancano sicuramente la potenza dei riff di Kazuki, le rullate di Tatsuya e gli screamo di Kenta ma gran parte del sound viene affidato alle sperimentazioni di Terufumi ai Program, tale da renderlo sempre più moderno.
Il secondo pezzo “Freedom” è quello che ho apprezzato di più dell’EP, un brano dalle linee melodiche che vede la partecipazione di Rou Reynolds degli Enter Shikari a dare un po’ di groove alla canzone con il suo intermezzo, un’accoppiata a mio avviso azzeccata, molto più affine musicalmente rispetto al featuring con gli Skindred in “Wildfire” presente nell’album “Xeno” che non mi aveva convinto pienamente.
Altra novità a livello stilistico l’uso di effetti basso-chitarra-voce tali da dare quella sensazione “stereo”, come se i brani fossero stati registrati in presa diretta ma che escludo realmente.
In questo modo a lungo andare i pezzi acquisiscono quasi più una vena rock che metal, un esempio sin dal nome è nel finale con “Rockstar Steady”, che vede la partecipazione di Jesse dei Rize, metal band nota in Giappone, anche se in questo contesto il cantante sembra dare più un’impronta rap. Chissà se questo brano conclusivo dal ritornello robotico sancisca una nuova era stilistica per la band di Osaka, io mi auguro che l’elemento elettro che ha sempre contraddistinto i Crossfaith sin dagli esordi non prenda però un sopravvento tale da “addolcire” la carica metalcore che li ha resi famosi dal vivo e per la quale li ho sempre stimati. A questo punto restiamo in attesa di un nuovo full lenght, gli EP per il momento possono bastare.

Tracklist:

1. Diavolos
2. Freedom feat. Rou Reynolds (Enter Shikari)
3. Rockstar Steady feat. Jesse (The Bonez_Rize)

Line-up:

Koie Kenta – voce
Takemura Kazuki – chitarra
Ikegawa Hiroki – basso
Amano Tatsuya – batteria
Tamano Terufumi – tastiere, program

Sito ufficiale: www.crossfaith.jp
Facebook: https://www.facebook.com/crossfaithofficial
Etichetta UNFD Records – http://www.unfdcentral.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *