Slider by IWEBIX

Morbid Angel – Kingdoms Disdained (2017)

Pubblicato il 4/12/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Kingdoms Disdained
Autore: Morbid Angel
Genere: Brutal Death Metal
Anno: 2017
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:82

Ancora un passaggio del testimone nei Morbid Angel e ci troviamo di nuovo con Steve Tucker che prende il posto per l’ennesima volta di David Vincent. Personalmente ho sempre valutato più riusciti i lavori con Vincent che con Tucker, ma ultimamente le cose stanno cambiando. Nonostante il carisma e la personalità di Vincent, l’ultimo “Illud Divinum Insanus” ha fatto storcere il naso non solo al sottoscritto. Disco troppo sperimentale e poco aggressivo. Diciamo che con “Kingdoms Disdained” almeno facciamo un passo indietro e torniamo su sonorità più simili a “Gateways To Annihilation”. Sono sicuramente lontani i tempi di “Altar Of Madness” o “Covenant”, ma se non siamo troppo schizzinosi, i ritmi compositivi della coppia Tucker/Azagthoth sono tornati almeno parzialmente tra i ranghi del death brutale dei Morbid Angel.
Difficile aspettarsi il capolavoro dei tempi che furono; quel sound death putrido e marcio che faceva parte di una delle band più influenti della scena americana è parzialmente andato. Tuttavia possiamo ancora salvare qualcosa da questo disco che vede l’avanzata alfabetica arrivata ormai alla K (per i profani, i dischi dei Morbid Angel hanno la curiosità di andare in ordine alfabetico per l’iniziale del titolo e quindi ci siamo ritrovati con dischi dai titoli “Altar Of Madness”, “Blessed Are The Sick”, “Covenant” e così via… nda). Forse sarebbero bastate un po’ di velocità e di marciume extra per salvare questo album che si avvicina invece a lavori come “Heretic”, piacevoli, ma non entusiasmanti come forse i primi album. Nostalgia sì, ma sicuramente meglio del precedente del quale ancora non ci è passato l’amaro in bocca. Ritorno di Tucker dunque apprezzato, ma ci aspettavamo di meglio, da una band che porta questo nome.

Tracklist:

1. Piles Of Little Arms
2. E.A.D
3. Garden Of Disdain
4. The Righteous Voice
5. Architect and Iconoclast
6. Paradigms Warped
7. The Pillars Crumbling
8. For No Master
9. Declaring New Law
10. From The Hand of Kings
11. The Fall Of Idols

Line-up:

Steve Tucker – Voce e basso
Trey Azagthoth – Chitarra e tastiera
Scott Fuller – Batteria
Dan Vadim Von – Chitarra

Sito Ufficiale: www.morbidangel.com
Facebook: www.facebook.com/officialmorbidangelband
Etichetta Silver Lining Music – www.sl-music.net

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *