Slider by IWEBIX

Kansas – Leftoverture Live & Beyond (2017)

Pubblicato il 24/01/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Leftoverture Live & Beyond
Autore: Kansas
Genere: Prog Rock
Anno: 2017
Voto: 8

Visualizzazioni post:212

Quarant’anni e non sentirli. No, non parliamo dell’età dei membri, quella degli storici è di gran lunga superiore, parliamo di quel grande disco che risponde al nome di “Leftoverture”, leit motiv della nuova release targata Kansas ed uscita proprio sul finire del 2017 tramite InsideOut Music. Una scaletta possente, dove ovviamente troviamo riproposto nella sua interezza il più noto dei tanti capolavori che i Nostri ci hanno regalato negli anni, insieme ad altri classici della formazione statunitense dalle prime uscite discografiche fino al recentissimo “The Prelude Implicit“.
Le registrazioni non arrivano da una sola performance live, ma i brani sono estratti dalla serie di concerti che la band ha tenuto nel corso del tour di supporto a “The Prelude Implicit”, con il quale ha inoltre approfittato per celebrare il quarantennale di cui sopra. Una scaletta quindi ben più che ricca, poco meno di due ore di live che fanno una panoramica accurata sull’attuale formazione con la riproposizione di tre dei brani dell’ultima fatica in studio, fra cui la fenomenale “The Voyage Of Eight Eighteen”, già destinata a diventare un classico dei Nostri.
La nuova formazione è affiatata e riesce a non far pesare una mancanza vitale quale Steve Walsh, ma se pensiamo al fatto che non è la prima volta che il cantante tastierista ha lasciato la band ed è stato necessario affidarsi ed abituarsi ad un altro frontman, i giochi sono presto fatti.
Poco utile all’economia generale della recensione un “track by track” dei 19 brani proposti; basti sapere che la resa sonora è ottima e la maestria degli attuali sette membri della band viene sciorinata lungo tutto l’arco del doppio cd: ne è prova inconfutabile la pelle d’oca che sale all’ascolto di ritornelli come “Icarus – Borne On Wings of Steel”, pur non essendo fisicamente presenti all’esibizione live qui catturata e riproposta, o se proprio volete vincere facile, l’intramontabile “Dust In The Wind” e la sua costruzione armonica vocale, magistralmente riproposta. Per transitare attraverso “Leftoverture”, dalla hit “Carry On Wayward Son” fino alla conclusiva “Portrait (He Knew)” (presa in prestito da “Point Of Know Return” per concludere il viaggio sonoro), il semplice ascolto della “semi-strumentale” “Magnum Opus” è da brividi, come da brividi è lo stesso brano con le sue strutture progressive, degne dell’Olimpo del genere in cui i Nostri sono ormai un punto fisso ed un esempio di classe. Ascoltare per credere.
Un altro ottimo spaccato della prestazione della band on stage, che non perde la carica giovanile e sembra quasi rinvigorire con gli anni; i fan di Steve Walsh e della formazione originale potranno avere di che ridire, ma difficile attaccare una Prestazione notevole come quella contenuta in “Leftoverture Live & Beyond“, che non lascia spazio a critiche e mostra una band con una carica ed un feeling fra i musicisti inattaccabile. Il consiglio è di fare vostro quest’ennesimo piccolo gioiello, la band sapeva ciò che faceva e ne è uscita altamente vittoriosa!

Tracklist:

01. Icarus II
02. Icarus (Borne on Wings of Steel)
03. Point of Know Return
04. Paradox
05. Journey from Mariabronn
06. Lamplight Symphony
07. Dust in the Wind
08. Rhythm in the Spirit
09. The Voyage of Eight Eighteen
10. Section 60
11. Carry On Wayward Son
12. The Wall
13. What’s on My Mind
14. Miracles out of Nowhere
15. Opus Insert
16. Questions of My Childhood
17. Cheyenne Anthem
18. Magnum Opus
19. Portrait (He Knew)

Line-up:

Phil Ehart – Batteria, percussioni
Billy Greer – Basso, voce
David Manion – Piano, tastiere, organo
Ronnie Platt – Voce
David Ragsdale – Violino, voce
Rich Williams – Chitarra
Zak Rizvi – Chitarra, voce

Sito ufficiale: http://www.kansasband.com
Facebook: https://www.facebook.com/KansasBand/
Etichetta InsideOut Music – http://www.insideoutmusic.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.