Ethernity – The Human Race Extinction (2018)

Pubblicato il 11/12/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Human Race Extinction
Autore: Ethernity
Genere: Progressive Power Metal
Anno: 2018
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:406

Gli Ethernity sono un gruppo prog metal belga al secondo album, dopo “Obscure Illusions” edito nel 2015. Il nuovo “The Human Race Extinction” porta nei nostri stereo quattordici tracce di buon prog metal con elementi elettronici e power: sapientemente mixato e masterizzato da Simone Mularoni, il disco però fatica a decollare, complice un sound troppo poco vario.
Le canzoni sono suonate in modo ineccepibile e l’ugola di Julie è quello che ci vuole per il sound della band: quello che a mio avviso manca è una certa varietà nelle tracce, che di prog hanno solo il ricordo delle ultime produzioni targate Symphony X. Purtroppo “The Human Race Extinction” è un disco che non fa fare al gruppo il classico salto di qualità: probabilmente le canzoni sono troppe, gli attacchi sono molto simili fra di loro e le parti elettroniche che vengono usate caratterizzano sì il sound ma lo rendono anche piatto e prevedibile.
In definitiva gli Ethernity sono un combo interessante e di qualità, ma che deve lavorare meglio in fase di songwriting: solo così il sestetto potrà aspirare a dire la sua nell’enorme panorama metal mondiale…

Tracklist:

01. Initialization
02. The Human Race Extinction
03. Mechanical Life
04. Grey Skies
05. Beyond Dread
06. Artificial Souls
07. Redefined
08. Rise Of Droids
09. Mark Of The Enemy
10. The Prototype
11. Not The End
12. Warmth Of Hope
13. Chaos Architect
14. Indestructible

Line Up:

Julie Colin: Vocals
Julien Spreutels: Keyboards
Nicolas Spreutels: Drums
Francesco Mattei: Lead Guitar
François Spreutels: Bass
Thomas Henry: Guitar

Sito ufficiale: www.ethernity.be
Facebook: https://it-it.facebook.com/ethernityband
Etichetta AFM Records – https://www.afm-records.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.