Opera Oscura – Disincanto (2018)

Pubblicato il 18/12/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Disincanto
Autore: Opera Oscura
Genere: Prog Metal
Anno: 2018
Voto: 8

Visualizzazioni post:447

Album di debutto per i romani Opera Oscura, che arrivano alla ribalta con “Disincanto”: sette tracce a cavallo fra classico rock progressivo, variazioni più metal, oscurità e romanticismo.
L’utilizzo di testi in italiano ed inglese ricorda la P.F.M., mentre l’impostazione delle vocals femminile (soprattutto l’inizio) ricorda il lavoro dei Kaipa sul loro cd “Keyholder”. Ma gli Opera Oscura sono un’entità difficilmente catalogabile ed ho voluto cercare delle correlazioni per evitare che la creatura di Alessandro e Alfredo risultasse troppo eterea, mentre invece nel disco si percepisce tutta la fisicità delle idee trasmesse canzone dopo canzone.
“Disincanto” è un momento di arte, lontano dagli stereotipi e dalle mode: è un film in cui luce ed ombre si alternano, senza mai predominare ma danzando senza sosta in una coreografia di oscurità e romanticismo, di nascita e morte. Sette canzoni al servizio dell’arte, difficili da assimilare ma assolutamente appaganti.
I complimenti alla Andromeda Relix sono d’obbligo, perchè il coraggio di dare spazio a band così difficili va premiato pubblicamente: lodi anche agli Opera Oscura a cui vorrei dare il consiglio di continuare su questo percorso, senza indugiare in strade facili e anonime ma anzi continuando ad andare dove li porta la passione…

Tracklist:

01. A Picco Sul Mare
02. La Metamorfosi Dei Sogni
03. Il Canto Di Sirin
04. Pioggia Nel Deserto
05. Gaza
06. Dopo La Guerra
07. Resti

Line Up:

Alessandro Evangelisti: keyboards, piano
Alfredo Gargaro: guitars
Francesca Palamidessi: vocals
Serena Stanzani: vocals
Leonardo Giuntini: basso
Umberto Maria Lupo: batteria

Sito ufficiale: www.operaoscura.com
Facebook: https://www.facebook.com/Opera-Oscura-244410666306994/
Etichetta Andromeda Relix – http://www.andromedarelix.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.