The Tangent – Proxy (2018)

Titolo: Proxy
Autore: The Tangent
Genere: Prog Rock
Anno: 2018
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:264

Decimo album in studio per i The Tangent, band del panorama prog rock sempre molto interessante. “Proxy” è un disco contenente cinque pezzi eclettici, che mischiano il classico prog sound a derive musicali particolari e, a mio avviso, azzeccate.
Punto di forza del cd è la title track: “Proxy” nei suoi 16 minuti sviluppa un classico tema prog ma in modo assolutamente convincente ed appagante, davvero un’ottimo biglietto da visita per Andy Tillson e compagni.
Il disco continua con le particolari influenze mediterranee di “The Melting Andalusian Skies”: qui, come nel prosieguo del disco, assistiamo al gusto della band nel mischiare il classico (e collaudato) song progressivo con influenze varie e particolari. Il risultato è positivo visto che “Proxy” risulta un prodotto che si ascolta e si apprezza a tutto tondo, pur senza far urlare al miracolo.
In definitiva i The Tangent hanno confezionato un bel cd, ben suonato e con un songwriting particolare e sicuramente non banale: non è platter per i puristi del prog rock, ma darà soddisfazioni a chi ascolta musica senza troppi paletti…

Tracklist:

01. Proxy
02. The Melting Andalusian Skies
03. A Case Of Misplaced Optimism
04. The Adulthood Lie
05. Supper’s Off
06. Excerpt From “Excerpt From “Exo-Oceans”

Line-Up:

Andy Tillison: Vocals, Lyrics, Keyboards, Composer
Jonas Reingold: Bass Guitar
Theo Travis: Sax & Flute
Luke Machin: Guitar
Steve Roberts: Drums
With special guest:
Goran Edman: Vocals

Sito ufficiale: https://www.thetangent.org
Facebook: https://www.facebook.com/groups/alltangentmembers/
Etichetta Inside Out – https://www.insideoutmusic.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.