Pleonexia – Virtute E Canoscenza (2020)

Titolo: Virtute E Canoscenza
Autore: Pleonexia
Genere: Heavy Metal
Anno: 2020
Voto: 7

Visualizzazioni post:994

Toh, chi si rivede! Sono trascorsi ben sei anni dal loro ultimo passaggio da queste parti: correva l’anno 2014 ed i Pleonexia erano freschi di release del loro debut album “Break All Chains”, un lavoro particolare di cui conservo un buon ricordo. Avevo perso le tracce della band piemontese ed oggi la ritrovo ampiamente rinnovata attorno alle figure di Michele Da Pila e Lorenzo Luca (unici superstiti della formazione che incise il citato debutto) e con il nuovo album “Virtute E Canoscenza”, al momento in cui scrivo pronto per essere pubblicato, come il suo predecessore, da Pure Underground Records. Un disco per cui non esiste inquadramento di genere migliore che quello coniato dai suoi stessi autori – sottolineato anche dalla scelta di piazzare in copertina e nel retro del jewel case un’immagine del monumento a Giordano Bruno filosofo, frate e scrittore di cui vi invito ad approfondire la storia, se non ne avete mai sentito parlare – ovvero “philosophical metal”, dove i temi filosofici trattati nei testi si intrecciano ad un heavy metal classico di matrice eighties dalle grandi melodie (evidenziate dalle tastiere e dall’ottimo lavoro delle chitarre) e dalla forte componente emozionale, trasmessa attraverso un corposa venatura evocativa.
La proposta si completa con una spolverata di hard rock e, rispetto al passato, mi sembra che sia aumentata la potenza, soprattutto a livello ritmico, oltre ad un pizzico in più di aggressività, che ho percepito anche nelle vocals di Michele Da Pila, molto bravo a caratterizzare le suggestioni che permeano i brani.
Come già detto a suo tempo, quella dei Pleonexia non è una proposta lineare e diretta, al contrario necessita di essere ascoltata con attenzione e senza fretta, perchè questo disco più lo si ascolta e più lo si apprezza: brani strutturati e dai frequenti cambi di tempo, ricchi di variazioni atmosferiche ed umorali, debitamente materializzati da una band in possesso di ottime abilità, di scrittura quanto esecutive. Bisogna farci un attimo l’orecchio – a me è servito qualche passaggio in più sullo stereo, ma me lo aspettavo – però devo dire che, una volta che si è stabilita una certa confidenza, i pezzi esercitano un discreto fascino ed è decisamente piacevole inoltrarsi nei meandri sonori di “Out Of The Tribe”, “The March Of The Dumbs”, il crescendo “Choises” e la successiva “Slug On The Highway”. Molto buona la produzione che incornicia i suoni efficaci di un album la cui tracklist non mostra passaggi a vuoto ma in cui, per quanto mi riguarda, non ho trovato un vero e proprio highlight, probabilmente anche per via delle variegate caratteristiche dei brani. In ogni caso, trovo che “Virtute E Canoscenza” sia un disco particolare, interessante ed originale nei suoi intenti: dunque, pollice alto per i nostrani Pleonexia ed il loro nuovo album, tra i ritorni più piacevoli di questo inizio 2020!

Tracce:

1. Forgotten Language Song
2. Out Of The Tribe
3. Selfish Gene
4. Message To The Future
5. Choises
6. Slug On The Highway
7. Eternal Return
8. Ship With No Captain
9. The March Of The Dumbs
10. Ataraxy
11. Time To Fight

Formazione:

Michele Da Pila – voce, chitarra, tastiere
Andrea Autiero – chitarra
Edoardo Barbero – chitarra
Andrea Borlengo – basso
Lorenzo Luca – tastiere
Daniele Ferro Milon – batteria

Pagina Facebook
Etichetta Pure Underground Records

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.