Carach Angren – Franckensteina Strataemontanu (2020)

carach angren
Titolo: Franckensteina Strataemontanu
Autore: Carach Angre
Genere: Symphonic Black Metal / Horror Metal
Anno: 2020
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:164

Storie di fantasmi, eventi paranormali, letteratura gotica: tutte ispirazioni valide ed interessanti quando si parla degli olandesi Carach Angren . Il combo dei Paesi Bassi si presenta sulle nostre pagine con “Franckensteina Strataemontanu”, concept album basato sulla storia macabra di Conrad Dippe: Mary Shelly ne ha tratto ispirazione per la realizzazione di Frankenstein.
Musicalmente i Carach Angren  colpiscono l’ascoltatore con un mix ben riuscito di atmosfere orrorifiche e accelerazioni estreme: l’ugola di Seregor instilla nell’ascoltatore rabbia, follia e quel gusto decadente vittoriano che perfettamente aderisce ai racconti di Mary Shelly.

Le undici canzoni vivono quindi in un limbo fra le pieghe della storia che viene raccontata, enfatizzandone i momenti salienti e stupendo per varietà e tenuta ascolto dopo ascolto: a mio avviso fondamentale l’apporto del violino (purtroppo in sole due song), ma che permette di avere un’immedesimazione maggiore nelle funebri e fosche atmosfere evocate dalla band olandese.

Il risultato è un disco interessante e molto godibile, che farà sicuramente la gioia degli amanti dell’horror metal ma che, a mio avviso, è consigliato anche agli amanti del metal in generale, a patto che abbiano familiarità con atmosfere plumbee alla Cradle Of Filth, ma senza la marcata componente black del gruppo londinese. Ritengo “Franckensteina Strataemontanu” un prodotto solido, ben concepito, suonato e prodotto: se volete farvi un viaggio fra nebbie, tormenti dell’anima e del corpo e improvvise sfuriare che strappano i veli della ragione per annichilirvi, allora questo è il cd che fa per voi…

Tracce
01. Here in German Woodland
02. Scourged Ghoul Undead
03. Franckensteina Strataemontanus
04. The Necromancer
05. Sewn for Solitude
06. Operation Compass
07. Monster
08. Der Vampir von Nürnberg
09. Skull with a Forked Tongue
10. Like a Conscious Parasite I Roam
Bonus
11. Frederick’s Experiments

Formazione
Seregor: voce , chitarre
Ardek: tastiere, orchestrazioni, chitarre, basso, cori
Namtar: batteria

Guest musician
Nikos Mavridis: violino (“Sewn for Solitude” e “Like a Conscious Parasite I Roam”)

www.facebook.com/carachangren
www.instagram.com/carachangrenofficial
www.carach-angren.nl

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.