Barishi – Old Smoke (2020)

Barishi
Titolo: Old Smoke
Autore: Barishi
Genere: extreme progressive metal
Anno: 2020
Voto: 7

Visualizzazioni post:131

Il terzetto americano dei Barishi si poggia quasi interamente sulle spalle di Graham Brooks: il musicista del Vermount potrebbe essere definito come uno old school, e anche il sound della band lo è.
Le sei canzoni comprese in “Old Smoke” sono realizzate nel nome del prog metal estremo, con un occhio al passato: il terzetto iniziale “The Silent Circle”, “Blood Aurora” e “The Longhunter” è molto sulfureo e pulsante, e permette di entrare in sintonia con il sound della band.
“Cursus Ablaze” è una song breve che dà respiro al platter, con l’uso di effetti e di una chitarra melodica che spezza il ritmo serrato del cd e permette di rituffarsi nel proseguo.
Le composizioni di “Old Smoke” sono quindi monolitiche e serrate, a tratti forse un po’ troppo (con il rischio di annoiare): in definitiva i Barishi hanno dato alle stampe un buon album, forse non così prog come la normale gente intende, ma comunque interessante e ben suonato. Per gli amanti dell’estremo ritoccate pure la valutazione di un punticino…

Tracce:

01. The Silent Circle
02. Blood Aurora
03. The Longhunter
04. Cursus Ablaze
05. Entombed in Gold Forever
06. Old Smoke

Formazione:

Graham Brooks: chitarre, voce
Jonathan Kelley: basso
Dylan Blake: batteria, percussioni

www.facebook.com/barishiband
www.twitter.com/BarishiMetal
www.instagram.com/barishi
www.barishi.bandcamp.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.