Virtual Symmetry – Exoverse (2020)

Virtual Symmetry
Titolo: Exoverse
Autore: Virtual Symmetry
Genere: progressive metal
Anno: 2020
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:183

Quarta uscita (contando live ed EP) per i Virtual Symmetry, band svizzero italiana dedita ad un prog metal molto interessante.
“Exoverse” si presenta come un platter molto ambizioso, vista la quantità (e qualità) degli ospiti: musicalmente il quintetto ci porta in dote un prog metal tecnico e ben curato, di stampo Dream Theater, che si basa sia sulle qualità tecniche dei musicisti sia sulle buone qualità nel songwriting.
“Exoverse” è un concept album di cui però non so dirvi nulla, perchè nel promo kit a me arrivato non c’erano testi o descrizioni in grado di aiutarmi: a mio avviso questo è un grosso errore che molte band (anche quelle più blasonate) commettono spesso, ovvero quello di non aiutare il povero recensore a scrivere un articolo completo ed esaustivo, in grado di soddisfare la curiosità del lettore.

Ma torniamo a noi…
L’album scorre in modo fluido e appagante, con uno svolgimento pieno di momenti interessanti e ben realizzati: il top a mio avviso si raggiunge in “Remember” che sviluppa il sound della band a tutto tondo, regalandoci un momento sicuramente meno metal ma certamente molto intimo e particolare.
Ho amato questo pezzo più della suite finale, che è molto ben realizzata e d’impatto, ma che mi ha colpito molto meno.

In definitiva “Exoverse” è un bel disco per gli amanti del prog metal ben suonato e ben scritto: rinnovo i miei complimenti alla band rammentando loro di seguire i miei umili consigli sui promo kit, in modo da poter ricevere recensioni più accurate che facciamo giustizia al loro impegno e alla loro bravura…

Tracce:
01: Entropia
02: XI
03: Odyssey
04: Vortex
05: Exodus
06: Remember
07: Safe
08: Exoverse suite

Formazione:
Marco Pastorino: Voce
Valerio Æsir Villa: Chitarra
Marco ‘Mark’ Bravi: Tastiere
Alessandro Poppale: Basso
Alfonso Mocerino: Batteria

Ospiti:
Thomas Lang: batteria
Jordan Rudess: tastiere (canzoni 1, 8 e “traccia segreta”)
Tom S. Englund: voce (canzone 5)
Simone Campete: orchestra (canzoni 1, 2, 4, 5, 7, 8)
Sinfonietta Consonus: orchestra sinfonica (canzoni 3, 6, 8)
Ruben Paganelli: sax (canzone 6)
Jennifer Vargas: soprano (canzone 6)
The Nuvoices Project: coro gospel (canzone 8)

www.virtualsymmetry.com
info@virtualsymmetry.com
www.facebook.com/VirtualSymmetryOfficial
www.instagram.com/VirtualSymmetryOfficial
www.youtube.com/virtualsymmetry
www.twitter.com/virtualsymmetry

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.