RIcoverATI: anche una cover può far bene alla salute! Nono giorno di terapia, 23 Ottobre 2020.

Old Lady Drivers

Visualizzazioni post:199

Intossicazione da Metallo Pesante? Urge terapia chelante. Ma come cos’è’? È l’unico modo per liberare il vostro organismo dalla tossicità del metallo, altro che COVID-19! C’è solo un piccolo problema, il processo può eliminare anche i metalli utili alla vita…ve la sentite di rischiare? Bene, allora preparatevi, il trattamento è complesso ed articolato e obbliga al RIcoverO!

Qualche vecchio marpione ha già capito, vero? Sì, proprio così, la terapia prevede una somministrazione settimanale di pop, rock e quant’altro (!) rivisitato da operatori “insanitari” provenienti dal variegato mondo dell’hard’n’heavy che han fatto proprio, già da tempo, il celebre motto ospedaliero: la Cortesia è l’Anima della Cura. No, eh?

Forse è meglio somministrare la nona dose…

Nono giorno di terapia:

O.L.D. – “Cocaine ” (1988)

Anche i sassi lo sanno, ma qualcosa vi dovrò pur raccontare…: J.J. Cale scelse di affidare questo suo motivetto agli Old Lady Drivers, certo di una più che fedele trasposizione in chiave Tulsa sound da parte degli imberbi super grinders americani. Ma il Fato aveva piani ben diversi… mentre Plotkin e Dubin, col fido Pilmentel, provavano a ripetizione il futuro classico in quel di Bergenfield, chi ti passa, sbronzo come un tegolo, davanti alla squallida sala prove? Sì, proprio lui, Eric “Slowhand” Clapton! Corrotti con pochi pound e tre bottiglie di Fuller’s, i nostri capitolano, accontentandosi di riproporre il brano insanguinato dopo ben undici anni. La loro versione, ne converrete, può dare vera dipendenza, altro che alcaloidi…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.