Desdemona – Lady of the Lore (Edizione digitale 2020)

Desdemona
Titolo: Lady of the Lore
Autore: Desdemona
Genere: heavy power symphonic metal
Anno: 2020
Voto del redattore HMW: 7,5
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:188

Ottima operazione della Elevate Records che sta ripubblicando, per il mercato digitale, i primi due dischi degli italiani Desdemona. Devo dire che ho sempre avuto un debole per la voce e l’interpretazione di Andrea Marchisio, che in questo disco spicca in maniera evidente, dimostrando le sue qualità in tutte le tracce presenti.

Musicalmente “Lady of the Lore” è figlio dei sui tempi, ovvero della produzione e della scrittura dei pezzi di 18 anni fa: ad oggi potrebbe sembrare “leggero” come complessità dei pezzi e come densità di suono, ma vi posso assicurare che è invecchiato bene, ed è sempre una gioia ascoltarlo.

Le chitarre di Christian Rosso hanno la capacità di far scaldare il sangue del rocker che c’è in me, soprattutto nella stupenda “Othello’s Crying” dove classica ed elettrica si alternano per colpire l’ascoltatore. Sezione ritmica assolutamente ottima, con soluzioni di impatto per donarci sostanza e carica traccia dopo traccia. Una menzione a parte per Foca Torchia che riesce nella difficile alchimia di essere presente senza essere opprimente: suoni di tastiera scelti perfettamente per enfatizzare le composizioni donando il giusto spessore.

In definitiva sono contento di questa operazione della nostrana Elevate Records: “Lady of the Lore” è un disco da riscoprire, carico di passione e di voglia di conquistare il pubblico, dimostrando che noi italiani possiamo dire la nostra sempre e comunque…

Tracce:
01. Black Lady
02. Shadow Of My Life
03. Event Horizon
04. Lancelot
05. Othello’s Crying
06. Neptune The Mystic
07. If I Were Fire ( S’i’ fosse foco)
08. Changing Skin

Formazione:
Andrea Marchisio: voce
Christian Rosso: chitarra
Alessandro Mussa: basso
Maurizio Anello: batteria
Foca Torchia: tastiere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.