FUORIUSO – Teenage Disease

Fuoriuso
Titolo: Teenage Disease
Autore: Fuoriuso
Genere: Hard Rock / Sleaze / Punk
Anno: 2021

Visualizzazioni post:218

Attenzione: la recensione in oggetto è senza voto a causa di una scelta redazionale, dato che Rig, batterista dei Fuoriuso, è anche collaboratore di questa amata webzine. Per cui esprimerò il mio parere sul disco solo attraverso le parole e non attraverso un freddo e spocchioso numero. Buona lettura…

La storia dei Fuoriuso nasce nel 1995 e, fra alti e bassi, è arrivata fino al 2021, toccando quindi i 26 anni dalla fondazione della band con all’attivo un EP, un disco e parecchie esibizioni live. “Teenage Disease” è quindi il secondo full length del combo bergamasco di nascita.

Musicalmente ci troviamo di fronte ad un disco ben lavorato, con due anime ben distinte e dotato di pezzi interessanti: dall’opener “Money Money” fino a “Lost” ho potuto sentire all’azione una band rock/sleaze con idee e una certa attitudine punk che dona freschezza ed imprevedibilità. Sono altresì rimasto colpito dall’evoluzione del sound del terzetto “Slowly Waitin'”, “Back In Town” e “Everyone Lies”: mi sono sentito come se qualcuno mi avesse cambiato disco sotto il naso vista la grande differenza di ritmi, strumenti e attitudine dei 3 pezzi citati. Devo dire di essere rimasto piacevolmente colpito della virata, anche se devo ammettere che molti potrebbero non apprezzare il particolare cambio di rotta compositivo in un punto del disco dove di solito si tende a consolidare il sound.

Il quartetto ha quindi, a mio avviso, confezionato un buon cd, che potrà crescere di livello in sede live: ci sono infatti parecchi pezzi, soprattutto nella prima parte, in grado di essere ottimi volani per la risposta rock del pubblico, rendendo “Teenage Disease” un buon antipasto nell’attesa di rivedere i Fuoriuso (e tutte le altre band) calcare i palchi nostrani e stranieri…

Tracce:
01. Money Money
02. Sex Slave
03. Love Me Two Times
04. Silence
05. Wake Up
06. Teenage Disease
07. Sinners & Bells
08. Grab The Wheel
09. Lost
10. Slowly Waitin’
11. Back In Town
12. Everyone Lies
13. Alien Girlfriend

Formazione:
Lucky – basso
Van Toxic – chitarra
Holly – voce
Rig – batteria

www.facebook.com/fuoriuso.rock
www.volcanopromotion.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.