AEXYLIUM – The Fifth Season

Titolo: The Fifth Season
Autore: Aexylium
Nazione: Italia
Genere: folk metal
Anno: 2021
Etichetta: Rockshots Records

Formazione:

01. The Bridge
02. Mountains
03. Immortal Blood
04. Battle of Tettenhall
05. Skål
06. An Damhsa Mór
07. Yggdrasil
08. Vinland
09. The Fifth Season
10. Spirit of the North
11. On the Cliff’s Edge


Tracce:

Steven Merani: voce
Fabio Buzzago: chitarre, cori
Andrea Prencisvalle: chitarre
Gabriele Cacocciola: basso
Matteo Morisi: batteria
Stefano Colombo: tastiere, fisarmonica, cori
Federico Bonoldi: violino
Leandro Pessina: flauto, bouzouki, mandolino


Voto del redattore HMW: 8
Voto dei lettori: 10.0/10
Please wait...

Visualizzazioni post:325

Gli italiani Aexylium si presentano sulle pagine della nostra inossidabile webzine con il secondo album “The Fifth Season”: ci troviamo di fronte ad una band dedita ad un folk metal intelligente e godibile, con canzoni costruite in modo saggio e coinvolgente.

Il viaggio è composto da undici tracce che ci mostrano tutte le caratteristiche del combo tricolore: in primis l’ugola di Steven Merani in grado di coprire vari registri, da quello più happy “Korpiklaani style” fino a vocals estreme e ruggenti. Queste permette una ottima varietà che ovviamente va ad incidere sulla longevità del prodotto, che a mio parere risulta molto alta.
Ho ascoltato e riascoltato più volte “The Fifth Season” e la sensazione finale è che ci troviamo di fronte ad una realtà italiana molto valida, capace di un songwriting raffinato che sconfina a volte nella soundtrack da serie tv, mentre a volte colpisce con rabbia e violenza.

L’uso di strumenti particolari quali fisarmonica, violino, flauto, bouzouki e mandolino colorano la resa sonora degli otto musicisti: il risultato finale è quello di un disco di spessore, molto valido e dotato di un sound molto interessante.In attesa magari di poterli ascoltare live, consiglio caldamente “The Fifth Season”agli amanti del folk metal e attendo con ansia il prossimo lavoro, che potrebbe essere quello della consacrazione definitiva…

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.