AUTUMN‘S CHILD – Zenith

Autumn’s Child
Titolo: Zenith
Autore: Autumn’s Child
Nazione: Svezia
Genere: AOR, Melodic Rock
Anno: 2022
Etichetta: Pride & Joy Music

Formazione:

Michael Erlandsson: voce, tastiere e chitarre
Pontus Åkesso: chitarra solista
Robban Bäck: batteria
Magnus Rosen: basso


Tracce:

01. Emergency
02. Evangeline
03. Love Is A Fighter
04. Nightingale
05. Never Say Die
06. Heaven Can Wait
07. Angel Of Danger
08. High On Love
09. Crowdpleaser
10. Don’t Wanna
11. Damaged Goods


Voto del redattore HMW: 7,5/10
Voto dei lettori: 7.0/10
Please wait...

Visualizzazioni post:159

Terzo disco e terzo centro per gli Autumn’s Child, creatura dello svedese Michael Erlandsson. Zenith è sicuramente il disco che i fan del musicista nordico stavano aspettando, e lui non ha certo deluso le aspettative.

Una produzione stellare (e sottolineo stellare) ci riporta in un mondo AOR/melodic rock di ottimo livello, in cui gli Autumn’s Child dimostrano, ancora una volta, le loro grandi qualità.

Zenith parte di gran carriera, con le prime sei canzoni che colpiscono l’ascoltatore in pieno: davvero difficile resistere alla parte iniziale dell’album, sia per intensità emozionale sia per qualità tecnica. Ho trovato invece meno convincente la seconda parte: canzoni belle ma non allo stesso livello, il calo è palpabile e va senz’altro ad abbassare il voto finale.

Chiariamoci, Zenith è comunque un bel disco, da avere se amate il gruppo o se amate il genere. Mi sarei aspettato un finale più spumeggiante ma forse sono io che pretendo troppo visto l’inizio veramente sopra le righe.

In definitiva, gli Autumn’s Child hanno realizzato un trittico di grande qualità, che a mio avviso non deve mancare nelle case degli appassionati di AOR e rock melodico. Come al solito, inserisco qui sotto i pezzi e auguro un buon ascolto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.