HEL’S THRONE – Ravens Flight

Titolo: Ravens Flight
Autore: Hel's Throne
Nazione: Germania
Genere: Symphonic Metal
Anno: 2021
Etichetta: WormHoleDeath

Formazione:

Bekka: voce
Litze: voce
Schull: chitarre
Zicke: batteria
Willy: basso
Jürgen: tastiere


Tracce:

01. Mistress of eternity
02. Ravens Flight
03. Ghost of yesterday
04. Tears in the ocean
05. Born again
06. Faded (cover)


Voto del redattore HMW: 7/10
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:288

Gli Hel’s Throne sono un sestetto tedesco al primo disco. Ravens Flight già dal titolo ci fa capire che siamo alle prese con appassionati di mitologia norrena, cosa intuibile fin dal nome del gruppo teutonico.

I sei pezzi presenti ci portano nel territorio del metal sinfonico, a tratti molto vicino ai primi Nightwish di Tarja, mentre in altri frangenti si percepisce un taglio più moderno. Il risultato è sicuramente buono. I lati positivi maggiori sono, a mio avviso, le due voci e le trame di tastiera veramente interessanti e particolari (a parte “Mistress Of Eternity”, che sembra un pezzo pomposo nello stile degli Edenbridge). I lati negativi sono lo scarso uso della voce estrema di Litze, che avrebbe potuto dare vita ad ottimi duetti con Bekka, e la scarsa durata dell’album (circa trenta minuti) che non permette di mettere alla prova la resa del gruppo su, appunto, durate maggiori.

Tirando le somme, posso dire che gli Hel’s Throne sono un sestetto da tenere d’occhio viste le qualità e le potenzialità: un plauso alla WormHoleDeath per averli messi sotto la loro ala e speriamo di tornare a recensirli in un’altra occasione, con tutti gli auguri di crescere in qualità e fiducia nei propri mezzi…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.