FORTUNE – Level Ground

Titolo: Level Ground
Autore: Fortune
Nazione: Stati Uniti D’America
Genere: AOR
Anno: 2022
Etichetta: Frontiers Records

Formazione:

Richard Fortune: chitarra solista , voce, tastiere
Larry Greene: voce principale, chitarra
Mick Fortune: batteria
Ricky Rat: basso, voce
Bob Emmett: tastiere

OSPITI
Steve Porcaro: piano e tastiere (“I Will Hold You Up”)


Tracce:

01. Silence Of The Heart
02. Judgement Day
03. Dangerous Things
04. I Will Hold You Up
05. Riot In The Heartland
06. Orphaned In The Storm
07. I Should Have Known You’d Be Trouble
08. Hand In Hand
09. Level Ground
10. Lunacy Of Love


Voto del redattore HMW: 5,5/10
Voto dei lettori: 10.0/10
Please wait...

Visualizzazioni post:106

Gruppo storico dell’hard rock ed AOR degli anni ’80, i Fortune sono tornati tre anni fa con un terzo album e un disco dal vivo, per cercare di continuare il percorso intrapreso trentaquattro anni prima. Level Ground è quindi il secondo album in studio dalla ripartenza della formazione americana e dimostra tutti i limiti di cui è provvisto.

Purtroppo le dieci canzoni presenti non richiamano minimamente i fasti del passato, rendendo i Fortune noiosi e prevedibili. Le canzoni sono ben suonate e prodotte ma non riescono a fare presa sull’ascoltatore, trasformando Level Ground in quarantasei minuti assolutamente marginali.
Un vero peccato perché ero molto curioso di sentire cosa i fratelli Richard e Mick avessero da proporci, avendo da poco rispolverato l’omonimo album di culto del 1985, fatto di sonorità azzeccatissime e canzoni assolutamente brillanti. Purtroppo non ci avviciniamo minimamente a quei livelli: nulla entusiasma in Level Ground, nessun ritornello memorabile, nessuna tastiera pronta a farci sognare gli anni Ottanta e, al contempo, non si ravvisa la presenza di uno stile AOR moderno.

A mio avviso i Fortune hanno clamorosamente mancato il bersaglio, ed è un vero peccato vista la loro caratura. È vero anche che la produzione di rock melodico ed AOR di questi anni è molto fiorente e che bisogna quindi dar fondo a tutto la propria classe per dare alla luce un album che sia davvero eccellente. Speriamo che la prossima volta il quintetto mi smentisca e tiri fuori dal cilindro un signor disco…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.