Slider by IWEBIX

Crimson Dawn – Chronicles Of An Undead Hunter (2017)

Pubblicato il 11/07/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Chronicles Of An Undead Hunter
Autore: Crimson Dawn
Genere: Epic Doom Metal
Anno: 2017
Voto: 8

Visualizzazioni post:174

Nella precedente recensione dei Crimson Dawn, riguardante l’EP autoprodotto “At The Cemetery Gates” del 2015, ci eravamo congedati con la speranza che i doom metallers lombardo-emiliani potessero trovare un’etichetta capace di promuoverli e valorizzarli a dovere. Con questo nuovo album, intitolato “Chronicles Of An Undead Hunter”, il nostro augurio è andato a buon fine, perchè i ragazzi hanno firmato per la Punishment 18 Records, etichetta italiana valida ed affermata, che avrà quindi il compito di diffondere il più possibile il loro doom metal epico.
Possiamo dire che non sarà difficile far apprezzare questo prodotto, perchè sin dagli esordi (con “In Strange Aeons…” prima e con l’EP poi) la musica dei Crimson Dawn si è dimostrata molto buona, di ottima fattura, ben registrata e ben proposta anche in sede live.
Dario Beretta è stato il fondatore dei power metallers Drakkar (tuttora attivi) e chi conosce bene questa band potrà certamente sentirne qualche reminescenza, soprattutto nei cori, anche se qui il sound si fa più oscuro ed epico. Niente doppia cassa, niente voci acute, ma atmosfere plumbee ed opprimenti alle quali fanno da contraltare dei tocchi progressive e degli inserti di tastiera (opera di Emanuele Laghi) che fanno la differenza, arricchiti dal cantato heavy/doom del maestro di cerimonia Antonio Pecere.
Ci piacerebbe scrivere che la band è migliorata molto rispetto agli esordi, ma così facendo non renderemmo onore a dei ragazzi che erano già bravi e maturi all’epoca del debutto e che non fanno altro che confermarsi.
Il duo composto da “The Suffering” e sopratutto da “The Skeleton Key” è l’anima di questo disco che contiene un po’ tutto, dal folk al growl, dal cantato in italiano alle atmosfere seventies, il tutto amalgamato alla perfezione.
Pochi, anzi pochissimi i difetti e puramente soggettivi, chi ama il doom fine a sè stesso potrebbe non apprezzarli appieno per la varietà di influenze che ci portano in dote, chi è amante dell’heavy tout-court potrebbe storcere la bocca dinanzi alle (ovvie) derive epic doom, ma chi è di mente aperta e chi semplicemente apprezza la buona musica non potrà che essere entusiasta di questo “Chronicles Of An Undead Hunter”, che siamo sicuri soggiornerà a lungo nei nostri stereo.

Tracklist:

01. Twilight of the Wandering Souls
02. Eternal is the Dark
03. Neverending Rain
04. The Suffering
05. The Skeleton Key
06. Gaze of the Scarecrow
07. Dark Ride
08. Checkmate in Red
09. To Live is to Grieve

Line-up:

Antonio Pecere – voce
Dario Beretta – chitarra
Marco Rusconi – chitarra
Emanuele Laghi – tastiere
Alessandro Reggiani Romagnoli – basso
Luca Lucchini – batteria

Facebook: https://it-it.facebook.com/Crimsondawndoom
Etichetta Punishment 18 Records – http://www.punishment18records.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *