Slider by IWEBIX

Deathless Legacy – Rituals Of Black Magic (2017)

Pubblicato il 27/01/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Rituals Of Black Magic
Autore: Deathless Legacy
Genere: Horror Metal
Anno: 2018
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:709

“Don’t Try This At Home”, dicevano durante gli incontri di wrestling nella mia gioventù, quando sconsigliavano vivamente supplex e schiacciatesta nei confronti dei nostri fratellini più piccoli (e va beh, che sarà mai..). Ora lo stesso motto è utilizzato dai Deathless Legacy, veri e propri stakanovisti che giungono al terzo album in tre anni dopo “The Gathering” del 2016 e “Dance With Devils” del 2017.
Questo “Rituals Of Black Magic”, quarto disco della band toscana, è il primo concept album della loro carriera e il motto viene chiamato in causa perchè questi rituali, stando a ciò che dicono i ragazzi, sono veri, presi da testi di magia nera e qui descritti in maniera dettagliata, con dosaggi, ingredienti, procedimenti e incantesimi da pronunciare. Proprio per questo è altamente sconsigliato ripeterli o celebrarli e non è dato sapere ciò che ci succederà in caso di nostra disobbedienza.
Non sappiamo fino a che punto ci sia della verità sotto questa affermazione, fatto sta che non vorremmo trovarci faccia a faccia con una Steva La Cinghiala più indemoniata del solito, quindi ci limitiamo a goderci un disco maturo e più convincente degli altri, con una line-up immutata e il consueto spettacolo di sangue e horror dei Deathless Legacy.
I momenti migliori di “Rituals Of Black Magic” li abbiamo con la sostenuta titletrack, con la teatrale “Vigor Mortis” e con i tocchi doom della lugubre e conclusiva “Dominus Inferi” (senza dimenticare l’intermezzo tastieristico di “Read The Bones” che mette in mostra le indubbie qualità di Alessio Lucatti).
Il cammino infernale della band toscana prosegue incessantemente, come detto nelle vecchie recensioni il nostro consiglio è quello di gustarseli dal vivo, dove Steva e i suoi degni compari propongono uno spettacolo molto particolare, ricco di effetti visivi e di intermezzi, sulla scia dei loro numi tutelari Death SS. E mi raccomando.. “Don’t Try This At Home”!

Tracklist:

1. The Grimoire
2. Rituals Of Black Magic
3. Abyss
4. Vigor Mortis
5. Bloodbath
6. I Summon The Spirits
7. Homunculus
8. Ars Goetia
9. Hex
10. Read the Bones
11. Litch
12. Haruspex
13. Dominus Inferi

Line-up:

Steva – Vocals and Performances
Frater Orion (The Necromancer) – Drums and scenographies
Sgt. Bones – Guitar
C-AG1318 (The Cyborg) – Bass and vocals
Alex van Eden (Alessio Lucatti) – Keyboard
The Red Witch – Performances
Anfitrite – Performances

Sito ufficiale: http://www.deathlesslegacy.it
Facebook: https://it-it.facebook.com/Deathlessmetal
Etichetta Scarlet Records – http://www.scarletrecords.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.