Nitrate – Open Wide (2019)

Titolo: Open Wide
Autore: Nitrate
Genere: AOR
Anno: 2019
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:894

Ennesimo plauso alla AOR Heaven! L’etichetta tedesca è, oramai da due decenni, fucina di nuovi talenti e presidio di realtà consolidate in ambito Aor/Hard melodico. Il secondo album del gruppo di Nottingham abbraccia con disinvoltura entrambe le categorie: i mutamenti di formazione non inficiano infatti il risultato finale e il disco ripropone ed amplifica le qualità positive riscontrate nel precedente lavoro, “Real World”, pubblicato da MelodicRock Records nel 2018.
Philip Lindstrand (Find Me) sostituisce l’ex Zinatra Joss Mennen; il suo timbro vocale caldo e mai eccessivamente mellifluo, un melange Eric Martin+Joey Tempest, ben si amalgama alle principali influenze musicali del gruppo, debitore in egual misura della scena Hair/hard americana (Bon Jovi su tutti) e di quella scandinava (Europe, Bad Habit). La creatura di Nick Hogg (basso e tastiere) può godere delle capacità compositive di Rob Wylde (Tigertailz, Midnite City) e delle qualità tecniche di Marcus Thurston: progressioni armoniche da manuale in “Night Time City” e “Shot In The Dark”, solismo fluido e ficcante su “Heartbreak Suicide” e “In The Night” e una sezione ritmica, composta da Hogg e dal batterista di Eden’s Curse e Midnite City, Pete Newdeck, decisamente rocciosa.
Nonostante l’eccessiva omogeneità e qualche leggerissimo calo di tensione dovuto alla reiterazione di schemi melodici ormai canonizzati, i brani si susseguono piacevolmente, ingentiliti da arrangiamenti di tastiere mai troppo invadenti e da un utilizzo dei cori marcatamente ottantiano. Il mastering, affidato a Harry Hess (Harem Scarem), fissa su disco suoni perfettamente bilanciati tra esigenza di modernità e rigorosa necessità di rispetto dei paradigmi della tradizione.
Indispensabili al metabolismo “melodico”, in omaggio allo ione da cui prendono il nome, i Nitrate sanno graffiare ma soprattutto ammaliare come lo splendido felino ritratto in copertina: un disco all’anno? Se la qualità è questa, perché no?

Tracklist:

1. You Want it, You Got It
2. Night Time City
3. Only A Heartache Away
4. Heart Go Wild
5. I Don’t Want To Live
6. Never Surrender
7. Heartbreak Suicide
8. In The Night
9. Bad Girls
10. Shot In The Dark

Line-up:

Rob Wylde – Chitarra
Marcus Thurston – Chitarra
Nick Hogg – Basso
Pete Newdeck – Batteria
Phil Lindstrand – Voce

Facebook: https://www.facebook.com/Nitrate-100323740377514/
Etichetta AOR Heaven : www.aorheaven.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.