Voltumna – Ciclope (2019)

Titolo: Ciclope
Autore: Voltumna
Genere: Black / Death Metal
Anno: 2019
Voto: 8,5

Visualizzazioni post:500

Tra gli svariati nomi di molteplici band della nostra Penisola da tenere d’occhio, vogliamo portare alla vostra attenzione i Voltumna. I black metallers di Viterbo stanno realizzando un disco ogni due anni e sono giunti al loro quarto lavoro dal titolo “Ciclope”. Primigeni in un genere che ha sempre più bisogno di distinguersi per potersi evolvere, i Voltumna abbinano un programming che, pur togliendo un po’ di atmosfera alle vecchie tastiere orchestrali, dona alla band una identità rinnovata e una nuova corazza.
Troppo facile e limitato parlare di black metal con un sound così complesso e stravagante, per cui direi che siamo davanti ad un filone che a me piace definire come “new wave of black metal” dove spesso e volentieri trovo giusto inserirci quei gruppi post black metal che hanno preferito trarre solo una lineare ispirazione dal black primordiale, per finire in un genere e in un sound molto più personale. Con “Ciclope” il trio laziale entra a piedi pari in una crudeltà implacabile, dovuta ad un drumming articolato e praticamente privo del tipico blast beat in stile norvegese (abilissimo Augur Veii dietro le pelli). Le tematiche mitologiche etrusco-pagane a volte aggiungono un tocco folk e decadente, confermando un prodotto ricco di iniziativa e culturalmente appagante. Ho trovato tutte le dieci tracce stimolanti e singolari, con l’unica nota stonata in “La Furia Dei Ciclopi”, forse per la lingua italiana che in questo caso, a mio avviso, non è stata la scelta vincente; diciamo un po’ fuori dal coro, sebbene non fuori contesto.
Tutto sommato sono dischi come questo che mi invogliano ad ascoltare qualcosa di insolito, diverso e maledettamente ben riuscito, con la speranza di riuscire ad incuriosire sempre più orecchie ad ascoltare dischi per cui vale la pena investire ancora qualche soldino e magari fare numero a concerti dove spesso troviamo solo un manipolo di paganti. Se è vero che l’underground va sostenuto, il modo migliore è farlo premiando le band che valgono davvero la pena e per noi i Voltumna sono tra quelle.

Per i più curiosi ecco qui l’intervista alla band: click!

Tracklist:

1 – Entering The Wrong Circle
2 – Collapsed Island
3 – The Megalithic Circle
4 – Cosmos
5 – La Furia dei Ciclopi
6 – Divine Bloodline
7 – Hybris
8 – The Double Spiral
9 – When Giants Walk This Earth
10 – Sublime Astral Conception

Line-up:

Haruspex: chitarra e voce
Augur Veii: batteria
Phersu: voce, basso, programming

Links:
www.facebook.com/voltumna
www.voltumnametal.com
https://www.youtube.com/user/VoltumnaMetal
www.extrememetalmusic.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.