ALAN PARSONS – One Note Symphony – Live In Tel Aviv

Titolo: One Note Symphony - Live In Tel Aviv
Autore: Alan Parsons
Nazione: Regno Unito
Genere: Prog Rock
Anno: 2022
Etichetta: Frontiers Music

Formazione:

Alan Parsons: voce, chitarra acustica, ukulele, tastiere

P.J. Olsson: voce solista, chitarra acustica, percussioni
Todd Cooper: voce, saxofono, chitarra acustica, percussioni
Jeff Kollman: chitarra, voce
Tom Brooks: tastiere, voce, direttore d’orchestra, orchestrazioni
Dan Tracey: chitarra, voce
Guy Erez basso, voce
Danny Thompson: batteria, voce
Jordan Asher Huffman: voce
Orchestra Filarmonica Israeliana


Tracce:

01. One Note Symphony
02. Damned If I Do
03. Don’t Answer Me
04. Time
05. Breakdown/The Raven
06. Luciferama
07. Silence And I
08. I Wouldn’t Want To Be Like You
09. Don’t Let It Show


Tracce:

01. The Sorcerer’s Apprentice
02. Standing On Higher Ground
03. As Lights Fall
04. I Can’t Get There From Here
05. Prime Time
06. Sirius/Eye In The Sky
07. Old And Wise
08. (The System Of) Dr. Tarr And Professor Fether
09. Games People Play


Voto del redattore HMW: 6/10
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:212

Ennesimo disco dal vivo targato Alan Parsons ed ennesimo con l’orchestra: One Note Symphony – Live In Tel Aviv presenta la classica scaletta strapiena di classici del Project, con l’aggiunta di un paio di pezzi dell’ultimo disco in studio di Alan.

Ci troviamo fra le mani un prodotto di mero valore collezionistico, ve lo voglio dire senza troppi giri di parole. Doppio CD suonato molto bene, orchestrazioni buone anche se non sono (purtroppo) quelle di Andrew Powell, scaletta dei classici del Project più o meno sempre uguale. Forse quest’ultimo è uno dei problemi più grossi: sfornando così tanti lavori dal vivo, mi aspetterei un cambio di scaletta di un qualche rilievo, vista la qualità e la quantità di canzoni sfornate ai tempi d’oro con Eric Woolfson.

One Note Symphony – Live In Tel Aviv, quindi, è un buon disco se non ne avete acquistati altri di Alan in questa dimensione. Se invece avete già nei vostri scaffali prodotti simili, vi consiglio l’acquisto solo se ne siete fan-collezionisti incalliti…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.