Destruction – Born To Thrash (2020)

Born To Thrash
Titolo: Born To Thrash
Autore: Destruction
Genere: Thrash Metal
Anno: 2020
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:90

Tempi duri durante il Covid19 un po’ per tutti. Molti artisti e molte band stanno cercando di capire come sopravvivere e cosa fare in tempi dove i concerti sono sospesi, non ci saranno festival in estate e non è facile andare in studio a registrare nuova musica. Stanno dunque nascendo tanti live streaming, raccolte o dischi improvvisati. I Destruction si sono “inventati” questo album live datato 10 agosto 2019. La formazione teutonica era in tour per qualche festival e in quel weekend stava uscendo il disco “Born To Perish”. Freschissimi di disco, attivissimi sul versante live, Schmier e soci si sono trovati in quel weekend in Germania al Party San Metal Open Air, festival che si svolge nella Turingia non sapendo di essere registrati. Oggi si sono ritrovati con questa possibilità e hanno deciso di farci ascoltare quelle 10 tracce di quella serata, di cui in Italia abbiamo potuto averne un’anteprima, con scaletta leggermente diversa, all’inizio di marzo, durante il Killfest tour con gli Overkill. “Born To Thrash” è il terzo live ufficiale della band, nonostante in giro ci siano molte altre registrazioni non ufficiali o DVD e offre una set-list davvero intensa; infatti tranne “Born To Perish” e “Betrayal” tratte dall’ultimo disco, ci troviamo con gran parte delle vecchie hit (tra cui l’apertura “Curse The Gods”, “Mad Butcher”, “Total Desaster” e qualcosa del grande ritorno datato 2000 ai tempi di “All Hell Breaks Loose”, pezzi del calibro di “Nailed To The Cross”, “The Butcher Strikes Back” e “Thrash Till Death”. Chiusura con una devastante “Bestial Invasion”! E cosa vogliamo di più! In circa 55 minuti e 10 brani abbiamo un live davvero impressionante, intenso e suonato molto bene, considerato soprattutto che non ci sono tagli e quindi sono permesse e obbligate le imperfezioni che rendono questo disco più simile al primo vecchio e inossidabile “Live Without Sense” datato ormai 1989. “Born To Thrash” inoltre è il primo live con formazione a 4 grazie all’inserimento del secondo chitarrista Damir Eskic, già apprezzato sia in sede live che in studio. Il resto del trio è composto dal super combo di Schmier e Mike, corroborati dal drummer Randy Black ormai in formazione stabile, in sostituzione già da un paio di anni in seguito a Vaaver. Peccato non avere un supporto video di questa ottima performance, ma avremo occasione di rifarci. Il disco è uscito in questi giorni in versione digitale, ma per il supporto fisico dovremo aspettare al 17 luglio per cui intanto godiamocelo così! Grazie Destruction!

Tracce:
1 – Curse The Gods
2 – Nailed To The Cross
3 – Born To Perish
4 – Mad Butcher
5 – Live Without Sense
6 – Betrayal
7 – Total Desaster
8 – The Butcher Strikes Back
9 – Thrash Till Death
10 – Bestial Invasion

Formazione:
Randy Black – batteria
Mike – chitarra
Schmier – voce e basso
Damir Eskic – chitarra

http://www.destruction.de
https://www.facebook.com/destruction
http://www.nuclearblast.de

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.