ZZ zz

Triskelis – Orior (2020)

Triskelis

La « trìscele » o il « triskell »: uno dei simboli più antichi della storia. Talmente antico che il suo significato ha attraversate innumerevoli mutazioni a seconda della civiltà adottiva; origini, etimo e percorso migratorio sono pure oggetto di multiple ipotesi ed infine tesi. Persino la doppia opzione nella rappresentazione grafica – destrorsa o sinistrorsa – apre ulteriori scenari … Leggi tutto

Cro-Mags – In The Beginning (2020)

Cro-mags

Quella dei Cro-Mags è una storia così importante, lunga e tribolata che ognuna delle loro rare sortite rappresenta una piccola vittoria. Da combattente che è nella vita – in linea con la VERA filosofia hardcore –, Flanagan ha portato avanti il gruppo nonostante i numerosi scioglimenti, partenze, ritorni, recriminazioni e la recente disputa legale. Storia importante, si diceva. Esponenti di … Leggi tutto

Antipathic – Covered With Rust (2020)

Antipathic

Cinquanta per cento Tato (tra i suoi impegni pregressi è doveroso menzionare Zora e, soprattutto, Glacial Fear) e cinquanta per cento Chris (chitarrista degli anonimi Human Repugnance, dalla Pennsylvania), i calabro-statunitensi Antipathic fanno parte del sovraffollato sottosuolo di quel filone di brutal del nuovo millennio, spesso contaminato col gore. Grazie alle meraviglie della telecollaborazione transoceanica, il duo si è tolto … Leggi tutto

Shatter Brain – Pitchfork Justice (2020)

Pitchfork Justice

Di stanza ad Adelaide, gli Shatter Brain sono operativi da appena due o tre anni ma si sono già tolti qualche soddisfazione: ingaggi come supporto locale a gruppi di rilievo internazionale, un piccolo tour asiatico di supporto ai Ratos De Porão e un demo sbandieratamente masterizzato da Joel Grind. Dopo detto demo e un mini-album condiviso con tali Blunt Shovel, … Leggi tutto

Horisont – Sudden Death (2020)

Horisont

Progenie del rigurgito settantiano che Svezia e Norvegia conobbero, in varie fasi, lungo buona parte dei Novanta, gli Horisont, furono presto adocchiati dall’infallibile Rise Above e per quest’ultima, dopo aver esordito per l’indigena Crusher (2009), il quintetto rilasciò tre album e due singoli. Siamo ora al secondo capitolo su Century Media – etichetta leggendaria, che negli ultimi anni ha recuperato … Leggi tutto

Le Tenebre – Le Tenebre (2020)

le tenebre

Freschi di fondazione, questi Le Tenebre. Appena un anno di vita. Calano dal Trentino – Alto Adige (be’, solo Trentino, per amor di puntigliosità e per aggradare puristi e campanilisti) e le scarne note in nostro possesso non specificano se i quattro membri abbiano dei trascorsi musicali di qualche tipo; lacuna preferibile, in quanto lascia liberi di ascoltare senza preconcetti … Leggi tutto

Trivium – What The Dead Men Say (2020)

Tra le cose che mi dànno ai nervi c’è il continuo e forzato uso di metal per descrivere qualunque cosa si muova, qualunque cosa si abbia intenzione di smerciare su quest’ormai immensa e svenduta bancarella. A chiunque abbia avuto voglia di studiare (o l’opportunità di vivere un certo periodo storico) è lampante quanto chi -in casi come il campo da … Leggi tutto

Brant Bjork – Brant Bjork (2020)

Quando la Dali pubblicò quel noto disco rosso nel 1992, Bjork era inconsapevole che avrebbe lasciato il segno nella storia del rock, laddove per ‘storia’ intendiamo variabili misure di riconoscimento popolare, le quali raramente vanno di pari passo coi meriti artistici – di questi sì che, invece, era consapevole! Poi Homme decise che era giunta l’ora di fare un bagno … Leggi tutto