Thomarch

Anvil – Legal at Last (2020)

Capisaldi dell’Heavy Metal canadese e mondiale, gli Anvil tornano dopo due anni dal buono “Pounding The Pavement” con questo “ Legal At Last “, il diciottesimo disco della loro quasi quarantennale carriera. I fondatori Reiner e Kudlow, con l’aiuto del fedele Robertson, sfornano un disco genuino e ferroso in puro stile Anvil. Il brano che apre il disco è anche … Leggi tutto

Caronte – Wolves Of Thelema (2019)

Doom. Italiani. Comprare! Una recensione più facile del previsto. Scusate, suonano alla porta… Capo Ivan non è contento e minaccia rappresaglie se non scrivo almeno 333 parole. Allor dunque il quarto disco dei Caronte si presenta subito con due valide novità: l’inserimento di Asher alla seconda chitarra e di Selvans ai synth e Hammond. Il suono si fa più compatto, … Leggi tutto

Mayhem – Daemon (2019)

Se qualcuno mi chiedesse cosa è il Male, risponderei senza alcun dubbio i Mayhem. Giunti all’ottavo disco, se consideriamo i due EP “Deathcrush“ e “Wolf’s Lair Abyss“, i norvegesi dimostrano per l’ennesima volta che evoluzione e radici possono viaggiare assieme. Non crediate che “Daemon“ sia un “De Mysteriis Dom Sathanas“ parte due od una fusione tra “Esoteric Warfare“ e “Chimera“, … Leggi tutto

Municipal Waste – The Last Rager (2019)

Bay Area? No. New York? No. Siamo in Virginia, la patria dei monti Appalachi e dei Municipal Waste, uno dei gruppi che maggiormente ha contribuito sia alla rinascita del thrash americano sia a dar una scossa ad alcuna vecchie glorie che si erano assopite negli anni. In attesa del prossimo disco, l’ultimo risale al duemiladiciassette, i ragazzi di Richmond ci … Leggi tutto

Isole – Dystopia (2019)

Dopo cinque anni di silenzio tornano gli Isole con “Dystopia”, il settimo album della loro carriera. Il gruppo svedese, attivo sotto questo nome dal 2004, si muove tra le sonorità dell’epic doom come un equipaggio esperto, facendoci navigare in un mare malinconico per poi approdare in sette meravigliosi porti decadenti. “Beyond the Horizon” è il brano d’apertura che nei suoi … Leggi tutto

Sabaton – The Great War (2019)

Non so se sono il più idoneo a recensire questo album, il power non è proprio il mio genere (il più recente disco da me acquistato è stato “The Dark Ride” degli Helloween nel 2000). Dal loro esordio i Sabaton sono maturati molto e hanno personalizzato il loro modo di suonare il genere. Anche se è difficile scrivere un intero … Leggi tutto

Sūrya – Solastalgia (2019)

Questa non sarà una recensione facile, principalmente per le poche informazioni che ho sul gruppo. Il genere è Doom o come si definiscono loro Doom/Post Metal (non capirò mai perché il termine Post), vengono da Londra e quasi tutti i brani sono strumentali, con qualche sporadica registrazione di discorsi o dialoghi. Sono attivi dal 2014 e l’album che vado ora … Leggi tutto

Memoriam – Requiem For Mankind (2019)

Vogliamo discutere di Death Metal? Io ho l’argomento giusto che metterà tutti d’accordo: “Requiem For Mankind” dei Memoriam. Premetto, per chi non lo sapesse, che questo non è un supergruppo nato per noia o moda, ma per rendere omaggio a Martin Kearns, un batterista vero e sincero che ci ha lasciato prematuramente. Mr Whale e soci hanno fatto la storia … Leggi tutto

Abbath – Outstrider (2019)

Giunti al secondo capitolo dopo l’esordio del 2016, gli Abbath non perdono neanche un grammo del loro furore, anzi, rincarano la dose con maggiore freddezza ed impeto. Questo disco dimostra che è stato più difficile per i fans che per Abbath scindere lui stesso dagli Immortal. Con la nuova ed eccellente formazione, che vede al basso la nostra connazionale Mia … Leggi tutto

Enthroned – Cold Black Suns (2019)

Sono passati 24 anni dal loro esordio ed una cosa è certa: gli Enthroned non si sono mai ripetuti, anzi la continua ricerca di una soluzione musicale originale ha contribuito alla longevità del gruppo. Forse tutto ciò è stato anche possibile dal fatto che in formazione non vi è più nessun membro originale? L’importante non è questo, ma che Enthroned … Leggi tutto